Normative

Con l’entrata in vigore della legge 31 dicembre 1998, n. 476, di ratifica della Convenzione dell’Aja sulla protezione dei minori e la cooperazione in materia di adozione internazionale, ha fatto ingresso nel nostro ordinamento un organismo nuovo dotato di importanti funzioni al fine del regolare svolgimento delle procedure adozionali: la Commissione per le adozioni internazionali, insediatasi regolarmente ed operativa presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per gli affari sociali.

La legge italiana ha, peraltro, previsto, in conformità a quanto stabilito dall’art. 22, comma 1, della Convenzione, che alcuni compiti, propri dell’Autorità centrale, possano essere esercitati da organismi abilitati: trattasi degli enti autorizzati dalla Commissione per le adozioni internazionali

per la Normativa completa, rimandiamo alla pagina della Commissione Adozioni Internazionali al seguente link:

commissioneadozioni.it/la-normativa